AREA CLIENTI

Area Clienti

Condizioni generali di fornitura

NORME GENERALI PER LA FORNITURA DI GAS METANO

a. Il contratto di somministrazione gas è a tempo indeterminato.
b. Il contratto di somministrazione deve essere intestato all’effettivo utilizzatore del gas. L’intestatario rimane responsabile degli usi e del consumo di gas da chiunque effettuati.
c. Il cliente deve utilizzare il gas per il solo uso dichiarato nel contratto di somministrazione.
d. Il gas sarà fatturato in ragione del consumo rilevato dal contatore e in base alle tariffe in vigore per ogni tipo di utilizzo. La Società si riserva la facoltà di fatturare volumi di gas in acconto, sulla base di congrue valutazioni, da conguagliare entro all’interno dell’anno termico in base a rilevazioni effettuate da personale incaricato.
e. In caso di variazioni di metodologie tariffarie, di costo della materia prima o di imposte, il nuovo prezzo si sostituirà al precedente a far data dal giorno di entrata in vigore del provvedimento. Sarà cura della Società provvedere a informare tempestivamente il cliente delle intervenute variazioni, specificando gli estremi del provvedimento.
f. All'atto della sottoscrizione del contratto di somministrazione il cliente dovrà corrispondere un deposito di garanzia, fruttifero di interessi legali, differenziato per tipologia d’utenza e che potrà essere aggiornato per effetto di variazioni di consumo. Il deposito sarà restituito all'utente entro 30 giorni dalla cessazione degli effetti del contratto.
g. Con la sottoscrizione del contratto il cliente si impegna a:
  • non derivare gas metano per uso diverso da quello indicato nel contratto;
  • non rivendere o cedere gratuitamente il gas metano;
  • non alterare in alcun modo gli apparecchi di presa e misura conservandone intatti i sigilli;
  • permettere e facilitare al personale incaricato dalla Società l'accesso ai contatori, mantenendo sgombri e puliti i pozzetti o le nicchie dei contatori;
  • preservare i contatori da manomissioni e danneggiamenti;
  • comunicare tempestivamente alla Società ogni variazione relativa all'intestatario dell'utenza in seguito a passaggio di proprietà, locazione e cessione dell'immobile. In caso contrario l’intestatario risponderà in proprio dei consumi per tutta la durata del contratto.

h. La Società di impegna a comunicare con congruo anticipo a tutti i clienti, nelle forme ritenute più idonee, circa la sospensione dell'erogazione del gas metano dovuta a interventi programmati dalla locale Azienda di distribuzione. La Società non è responsabile per interruzioni di deflusso e/o per riduzioni di pressione dovuti a causa di forza maggiore o a cause riconducibili alla locale Azienda di distribuzione.
i. La lettura dei misuratori e la fatturazione dei consumi sono effettuate dalla Società. Nel caso di misuratori installati all’interno di proprietà privata e di cui sia stato impossibile rilevare la numerazione, la Società fatturerà sulla base di stime comparative per tipologie di consumo equivalenti.
j. Ai clienti è messo a disposizione un sistema di sistema di autolettura (numero verde 800-101310).
k. Le bollette dovranno essere pagate integralmente entro il termine di scadenza indicato in bolletta. In caso di ritardato pagamento sarà applicata un interesse di mora, calcolato su base annua, pari al tasso ufficiale di riferimento maggiorato di 3,5 punti percentuali. La Società si riserva il diritto di sigillo e/o rimozione del contatore in caso di morosità protratta. Il sigillo e/o la rimozione del contatore dovrà essere preceduta almeno da un sollecito con raccomandata a carico del destinatario. La riapertura o reinstallazione del contatore sarà subordinata all’integrale pagamento delle bollette oltre alle spese sostenute dalla Società. Decorsi 3 mesi dalla interruzione del servizio il contratto sarà ritenuto risolto. Per il ripristino della fornitura il cliente, oltre al pagamento delle somme dovute, dovrà sottoscrivere un nuovo contratto di somministrazione.
l. Con la sottoscrizione del contratto di somministrazione il cliente dichiara di aver preso visione del Regolamento per la vendita di gas metano, da considerare a tutti gli effetti parte integrante del contratto stesso, e si obbliga ad accettarne integralmente tutte le condizioni. Il cliente si impegna inoltre a rispettare e osservare tutte le modifiche e/o integrazioni apportate alle clausole contrattuali, che saranno comunque comunicate tempestivamente al cliente nelle forme di comunicazioni ritenute più efficaci.
m. Per qualsiasi controversia tra Società e cliente sarà competente il foro di Lucca.

TUTTE LE RICHIESTE (NUOVI CONTRATTI, DISDETTE, VOLTURE, AGEVOLAZIONI IVA E IMPOSTE) POSSONO ESSERE PRESENTATE AI NOSTRI SPORTELLI A MEZZO DELEGA DELL’INTERESSATO, IN CARTA SEMPLICE, CON ALLEGATA FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO.

« Torna Indietro