AREA CLIENTI

Area Clienti

Ritardato pagamento

La bolletta di Vea energia ambiente dovrà essere pagata entro la data di scadenza indicata, che non è mai inferiore a 20 (venti) giorni rispetto alla data di emissione della bolletta stessa.
In caso di ritardo nei pagamenti oltre il termine fissato nella fattura saranno applicati, sugli importi non pagati, interessi di mora calcolati su base annua e pari al tasso ufficiale di riferimento aumentato di 3,5 punti percentuali, dalla data di scadenza alla data di effettivo pagamento, oltre le spese che la Società avrà sostenuto per il recupero del proprio credito. Entro i primi dieci giorni rispetto alla scadenza della fattura saranno applicati soltanto gli interessi legali.
Tale modalità di calcolo degli interessi di mora è applicata alla fatture emesse a partire dal 1° agosto 2003.

TUTTE LE RICHIESTE (NUOVI CONTRATTI, DISDETTE, VOLTURE, AGEVOLAZIONI IVA E IMPOSTE) POSSONO ESSERE PRESENTATE AI NOSTRI SPORTELLI A MEZZO DELEGA DELL’INTERESSATO, IN CARTA SEMPLICE, CON ALLEGATA FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO.

« Torna Indietro